Sebastiano Ricci, la Caduta di Fetonte (particolare), Museo Civico di Belluno

Home Page / Cultura:


Istituto Culturale Ladino

L'Istituto Ladin de la Dolomites è l'istituto provinciale per la lingua e la cultura ladina. Esso opera a favore delle comunità di lingua ladina storicamente stanziate nelle valli dell'alta provincia di Belluno, promuovendone e sostenendone lo sviluppo culturale, in continuità con la millenaria tradizione della civiltà alpino-dolomitica. In particolare, il centro studi, la cui sede si trova a Borca di Cadore/Borcia, offre al proprio territorio gli strumenti culturali necessari a garantire il mantenimento ed il rafforzamento del bilinguismo.

L'Istituto svolge le proprie attività in sinergia con l'Amministrazione provinciale, gli enti locali, le unioni culturali ladine e le istituzioni scolastiche. L'area ladina bellunese è riconosciuta ufficialmente dallo Stato quale zona di “minoranza linguistica storica”, ai sensi della Legge 482/99.

  • Chi siamo
    L'Istituto Ladin de la Dolomites è un'associazione culturale che, oltre all'Amministrazione provinciale, coinvolge gli enti locali e le unioni ladine di 35 comuni dell'alto Bellunese, appartenenti all'Agordino, Cadore, Comelico e Zoldo
  • Dove siamo e come contattarci
    La sede dell'Istituto Ladin de la Dolomites si trova a Borca di Cadore, al primo piano del palazzo della Comunità Montana della Valle del Boite
  • Storia
    Dalla legge n. 482 del 15 dicembre 1999 alla nascita dell'Istituto Ladin de la Dolomites il 21 luglio 2003
  • Ruolo della Provincia nella tutela della minoranza linguistica ladina
    La Provincia di Belluno inserisce, tra i Principi fondamentali del proprio Statuto, la volontà di promuovere lo sviluppo della comunità provinciale nel rispetto della storia, delle tradizioni e delle culture locali, con particolare attenzione alle isole alloglotte germanofone e all'area ladina montana
  • La legge n. 482 del 15 dicembre 1999
    La legge n. 482 del 1999 è la norma dello Stato che dà attuazione al principio di tutela delle minoranze linguistiche sancito dall'Art. 6 della Costituzione, riconoscendo ufficialmente un determinato novero di gruppi etno-linguistici, detti “storici”
Share    
Area Riservata
    
Hai perso la password?  | Registrati!

Iscrizioni mailing list

Drau Piave

Drau Piave
Fiumi e Architetture

Ivano Alfarè Lovo e Letizia Lonzi

Photogallery
Guarda le nostre photogallery e invia le tue foto.

Accedi alle photogallery


Seleziona la soluzione nell'elenco a te più consona


Inserisci la parola da ricercare nel sito